Tagli ai vitalizi: il consiglio regionale ligure approva all’unanimità la riduzione degli assegni agli ex consiglieri

 In Politica

Genova – Il Consiglio regionale, nella seduta di oggi, approva all’unanimità la proposta di legge di riduzione degli assegni mensili vitalizi erogati ai consiglieri regionali fino alla IX legislatura. Dalla X legislatura, cioè quella in corso eletta nel 2015, erano già stati cancellati in precedenza.
La legge prevede, nel rispetto delle norme costituzionali, un taglio proporzionale a salire in base alla pensione percepita e il divieto di cumulo tra vitalizi parlamentari e regionali.

I consiglieri del M5S, che avevano presentato una prima proposta di legge regionale già nel 2016, hanno festeggiato dopo l’approvazione agitando in aula finti sacchi di banconote.
“Siamo andati a toccare i vitalizi, rispettando però quanto detta la Costituzione, retroattivamente secondo scaglioni e secondo parametri di progressività – ha spiegato la capogruppo M5S Alice Salvatore  –: il risparmio, di circa 350.000 euro l’anno, sarà destinato al socio-sanitario e alle emergenze ambientali, che nella nostra Regione ultimamente hanno assunto una drammatica rilevanza”.

 

 

 

Recent Posts

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Start typing and press Enter to search