Aggiornamento su via Giotto, Romeo: “Consegna definitiva prevista a fine gennaio 2019”

 In Cronaca

Genova – Si è svolta questa mattina la riunione sui  lavori di rifacimento del ponte di Via Giotto, a Sestri Ponente, alla presenza dell’Assessore comunale ai Lavori Pubblici e Manutenzioni, Paolo Fanghella, del Vicepresidente del Municipio VI e Assessore municipale al Territorio, Manutenzioni e Viabilità, Massimo Romeo, e dei referenti delle aziende che lavoreranno nei prossimi giorni alla posa e al collegamento dei cavi relativi alle sotto utenze.

Precisa Massimo Romeo in un post su Facebook: “Dopo aver ampiamente discusso nel merito della necessità di procedere alle lavorazioni in maniera solerte, cercando di recuperare tutto il recuperabile in termini di tempo, i referenti delle ditte interessate hanno indicato nuove tempistiche:

● da giovedi 13 settembre 2018 fino a venerdi 26 ottobre lavorazioni di posa e collegamento cavi Wind, 3, Tim, Fastweb e Open Fiber.

● Aster su richiesta dell’assessore questa notte per 2 notti interverrà al taglio di una parte di marciapiede meglio rappresentata nelle foto del post per permettere una migliore convivenza tra posatori cavi e veicoli transitanti.

● dal 26 ottobre 2018 presa in carico del cantiere da parte dell’impresa che dovrà proseguire i lavori di rifacimento dello stesso con tempistiche stimate in 90 gg quindi consegna definitiva prevista fine gennaio 2019. In funzione di questo è stato chiesto all’impresa di aumentare i turni di lavorazione con squadre disponibili a lavorare anche fino alle 22.00.
A questo proposito anticipo che le lavorazioni previste dall’impresa in quella fase prevederanno molto probabilmente una rumorosità in contrasto con le normative in merito all’inquinamento acustico quindi non compatibili con gli orari post ore 22.00, i tecnici stanno valutando se possibile avere deroghe al fine di non essere sanzionati , questo per provare a dare risposte a chi chiede lavorazioni in notturna”.

Potrebbe interessarti anche:

Via Giotto, Viale Canepa e Testa di cavallo. Quale futuro?

 

Recent Posts
Comments
  • Carlo
    Rispondi

    Questa del ponticello di Via Goito è una barzelletta. Ci lavorano da più di un anno, facendo la proprozione sui tempi , per rifare il ponte Morandi ci vorranno ca 120 anni

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Start typing and press Enter to search