Il Comitato cittadini Borzoli-Fegino aderisce alla manifestazione contro il petrolchimico a Cornigliano

 In Ambiente

Il Comitato spontaneo cittadini Borzoli e Fegino aderirà alla manifestazione del 7 aprile 2018 organizzata dai cittadini di Cornigliano per dire no allo spostamento del Petrolchimico nelle aree ex Ilva.

Le motivazioni che ci spingono ad aderire e partecipare alla manifestazione, sono le stesse che ci vedono impegnati, da tempo, nella mobilitazione che stiamo portando avanti a seguito dello sversamento di 680 mila litri di petrolio nei nostri torrenti, causato dalla rottura di una tubatura dell’oleodotto dell’azienda IPLOM presente con i depositi nel nostro quartiere. Si tratta ovviamente dell’incompatibilità tra attività fortemente impattanti, dal punto di vista sanitario e della sicurezza, e la loro presenza in luoghi altamente urbanizzati
In questa casistica riteniamo incompatibile non solo lo spostamento del Petrolchimico a Cornigliano ma anche la permanenza del petrolchimico nelle aree di Multedo.
La nostra esperienza ha messo in evidenza lacune e mancanze anche a livello normativo e comunque una inadeguata applicazione delle normative vigenti, a difesa della salute e della sicurezza delle persone che devono forzatamente convivere con tali servitù
I tanti incidenti che nel tempo si sono verificati, ultimo quello che a Livorno ha causato purtroppo la morte di due operai e ferimento di altri, devono necessariamente mettere in discussione la presenza e la compatibilità di tali insediamenti nei centri abitati, senza che si debbano ulteriormente subire i ricatti occupazionali che han fatto, per troppo tempo, sacrificare salute e sicurezza delle persone a favore di posti di lavoro dove anche i lavoratori sono messi troppo spesso a rischio. 
Per questo se non fossero disponibili aree lontane dai centri abitati che consentano una totale sicurezza, si dovrebbe avere il coraggio di intraprendere strade verso una seria e pianificata riconversione ecologica dell’economia anche nella nostra città, che darebbe comunque la possibilità di creare posti di lavoro compatibili , sia con quelle che son le linee cui anche il nostro paese ha aderito, affinché l’impatto ecologico dell’uomo sul nostro pianeta venga ridotto , sia il diritto delle persone a vivere in ambienti salubri e sicuri.

Comitato Spontaneo Cittadini Borzoli e Fegino

Recent Posts

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Start typing and press Enter to search