Una commissione per mettere le periferie al centro

 In Costume & Società

PERIFERIE: DOMANI ALLA CAMERA RELAZIONE FINALE CON BOLDRINI, MINNITI, CAUSIN E MAGGIONI. INSIEME AI PARLAMENTARI DELLA COMMISSIONE INTERVERRA’ STEFANO QUARANTA.  

Si terrà domani a Roma, presso la Nuova Aula del palazzo dei gruppi parlamentari della Camera (via Campo Marzio), il convegno ‘Le periferie: un grande progetto per il Paese’, organizzato dalla Commissione parlamentare d’inchiesta sulle condizioni di sicurezza e sullo stato di degrado delle città e delle loro periferie. All’incontro, moderato dal giornalista del Corriere della sera Goffredo Buccini, interverranno la presidente della Camera Laura Boldrini, il ministro dell’Interno Marco Minniti, la presidente della Rai Monica Maggioni e i parlamentari componenti della Commissione d’inchiesta. Tra loro sarà presente anche il genovese Stefano Quaranta (Art.1-Leu) che farà un intervento sulle politiche attive per il sociale. 

Nel corso dell’evento sarà proiettato il docufilm ‘Un mondo di lato’, realizzato dalla Rai in collaborazione con la Commissione. “Dopo un anno di lavori che ci hanno portato a visitare alcune delle principali città metropolitane del Paese, domani presenteremo una relazione che farà il punto sulla situazione delle periferie in Italia – dichiara Quaranta, unico deputato genovese in forza alla commissione – è stato un lavoro impegnativo e appassionante perché per la prima volta è stato realizzato un focus sulla situazione delle periferie del nostro paese”.  “Per quanto riguarda Genova – spiega Quaranta anticipando alcuni elementi contenuti nella relazione –  fra i tanti dati emersi forse quello più preoccupante è quello demografico: Genova è una città che cresce poco, negli ultimi anni abbiamo perso 200mila abitanti e oggi siamo circa 580 mila; gli over 65 sono il 28% della popolazione, rispetto al 22% della media nazionale e c’è una continua emorragia di giovani che emigrano in cerca di lavoro e occasioni per studiare e lavorare. Una città fatta di tante solitudini – ammette Quaranta – ed è proprio la periferie esistenziale un altro elemento che caratterizza fortemente la nostra città”.

Lo scorso settembre otto parlamentari della commissione periferie sono venuti in missione a Genova. La visita, durata tre giorni e organizzata dal deputato Stefano Quaranta, ha attraversato diversi quartieri: da quelli collinari come Il Cep e Begato (la Diga) a Cornigliano e Sampierdarena fino al Centro storico e la Valbisagno e ha evidenziato come Genova sia una città fatta di tante periferie dove tra le problematiche principali sono emerse quelle legate alla povertà e alla mancanza di lavoro, all’emergenza abitativa, alla sicurezza e alle politiche di integrazione. Nei primi mesi del 2018 sarà presentata anche a Genova la relazione conclusiva della Commissione sulle condizioni di sicurezza e degrado delle città e periferie che farà il punto sia sulle problematiche nazionali che su quelle cittadine. In quell’occasione sarà proiettato un breve documentario sulla Diga di Begato. 

Recent Posts

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search