La ‘ndrangheta e i signori della Chimica

 In Inchieste

34 persone in carcere e 6 ai domiciliari per un totale di 42 misure cautelari emesse.
2 funzionari interdetti dai pubblici uffici.
40 milioni di euro sequestrati tra beni mobili, immobili e depositi bancari intestati a 21 società.

Sono i numeri dell’operazione Alchemia che il 19 luglio 2016  – data  simbolica, rivalsa della memoria che ci trasporta indietro, a un’altra estate e al tritolo di via D’Amelio  –  ha portato alla decapitazione delle cosche dei “Gullace-Raso-Albanese” e dei “Parrello-Gagliostro”, squarciando il velo delle infiltrazioni ‘ndranghetiste nel Nord Italia.
In attesa dell’inizio dei processi – il 25 settembre parte l’abbreviato a Reggio Calabria mentre il 3 ottobre, a Palmi, l’ordinario – vi offriamo uno spaccato di quella mafia imprenditrice che, occultata l’anima da lupara, si fa capitalismo.

Simona Tarzia

Recent Posts

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search